Offerta formativa Brescia

 

Operatore meccanico - macchine utensili
Dopo la 3^ Media
Operatore meccanico svolge, a livello esecutivo, attività relative alla lavorazione di pezzi e comples­sivi meccanici, al montaggio e all’adattamento in opera di gruppi, sottogruppi e particolari meccanici.
Operatore grafico - multimedia
Dopo la 3^ Media
Operatore Grafico è in grado di lavorare nel mondo della comunicazione, dei mass media, della grafica, della pubblicità, della televisione e di web agency, gestendo la documentazione aziendale, attraverso sofware grafici, predisponendoli per la stampa digitale di piccolo e grande formato e la stampa digitale per web o periferiche multimediali.
Operatore elettrico
Dopo la 3^ Media
Operatore elettrico interviene, a livello esecutivo, nella realizzazione dell’impianto elettrico.
Operatore elettrico- impianti elettromeccanici
Dopo la 3^ Media
Operatore elettrico/impianti elettromeccanici interviene, a livello esecutivo, nella realizzazione dell’impianto elettomeccanico dell’automazione industriale.
Operatore agricolo florovivaista
Dopo la 3^ Media
Operatore agricolo florovivaista con profilo coltivazioni erbacee, arboree ed ortofloricole, interviene, a livello esecutivo, con adeguata responsabilità, nelle attività relative alla coltivazioni delle colture erbacee, arboree ed ortofloricole.
Tecnico elettrico
Diplomi
Il tecnico elettrico interviene con autonomia, nel riquadro di azione stabilito e delle specifiche assegnate, contribuendo al presidio del processo di realizzazione di impianti elettrici, attraverso la partecipazione all’individuazione delle risorse, l’organizzazione operativa della squadra di lavoro, il monitoraggio e la valutazione del risultato, con assunzione di responsabilità relative alla sorveglianza di attività esecutive svolte da altri.
Tecnico elettrico per l'automazione industriale
Il Tecnico per l’automazione industriale interviene con autonomia, nel quadro d’azione stabilito e delle specifiche assegnate, contribuendo - in rapporto ai diversi ambiti d’esercizio - al presidio del processo di automazione industriale attraverso la partecipazione all’individuazione delle risorse strumentali e tecnologiche, la predisposizione e l’organizzazione operativa delle lavorazioni, l’implementazione di procedure di miglioramento continuo, il monitoraggio e la valutazione del risultato, con assunzione di responsabilità relative alla sorveglianza di attività esecutive svolte da altri.